Tosa, lo specialista del fine linea

Published: 16/03/2021

Tosa è uno specialista del fine linea. «Per garantire massima qualità e integrità del prodotto, i punti di partenza devono essere la stabilità, la protezione, la sicurezza del carico», spiega il Sales Area Manager Marco Cocino.

«Scegliere la miglior ricetta di avvolgimento è fondamentale: viene sviluppata mixando sapientemente tutti i giusti “ingredienti”, ottimizzando i costi di avvolgimento. Le macchine Tosa permettono di settare parametri dedicati per ogni tipologia di prodotto. La percentuale di prestiro del film fino al 400% permette di sfruttare al meglio le caratteristiche dello stesso. Il “posizionamento strategico del film” è cruciale, perché ogni prodotto ha diverse esigenze di avvolgimento, ogni area del carico richiede una specifica forza di contenimento e posizionare la corretta quantità di film dove necessario è estremante importante. Il restringimento film a cordone permette di ancorare il carico alla base del pallet assicurando alla merce la stabilità ottimale.

La tecnologia Smart Wrapping consente di ottimizzare automaticamente la distribuzione del film durante le fasi del ciclo di avvolgimento controllando attivamente la tensione dello stesso negli angoli del carico. Infine, l’applicazione di angolari in cartone evita qualsiasi danneggiamento negli angoli del prodotto durante il trasporto e lo stoccaggio».

L’integrazione tecnologica porta efficienza

Per rendere più efficienti e snelle le fasi di lavorazione e configurazione della linea, prosegue Cocino, «Tosa garantisce una perfetta integrazione con le macchine dedicate alle fasi di lavorazione del prodotto a monte, gestendo tramite scambio segnali le informazioni derivanti dalla linea, efficientando tutti i processi e snellendo le diverse fasi produttive e di configurazione della linea. Inoltre, le macchine Tosa implementano un software per la gestione del cambio formato totalmente in automatico».

Tosa è impegnata a rendere più sicuri i processi. «Il know-how sviluppato negli anni ha permesso di massimizzare la sicurezza dei processi. La filosofia costruttiva “design for fail safe”, il posizionamento del motore e dell’albero di sollevamento posizionati a terra evitano qualunque intervento in quota, potenzialmente pericoloso. La configurazione del cambio bobina automatico che permette di eseguire la sostituzione della bobina di film esaurita, durante il funzionamento della macchina, senza che questa si fermi e in totale sicurezza.

Manutenzione 4.0

Parte integrante della progettazione è l’aspetto della manutenzione. Il nostro approccio è di maintenance 4.0 che combina Preventive Maintenance Smart Interface, interfaccia grafica che permette di guidare l’operatore nella pianificazione e nella gestione della manutenzione preventiva per garantire eccellenza costante e prestazioni durevoli, e Predictive Maintenance Smart Interface, interfaccia grafica che monitora le condizioni effettive di operatività delle macchine, avvisando tramite pannello operativo se vengono avvertiti sintomi che richiedono piccoli interventi che prevengono future operazioni di manutenzione».

Tags: cambio formato - food beverage packaging systems - manutenzione - packaging secondario - posizionamento film - smart packaging - soluzioni endofline

Tosa è uno specialista del fine linea. «Per garantire massima qualità e integrità del prodotto, i punti di partenza devono essere la stabilità, la protezione, la sicurezza del carico», spiega il Sales Area Manager Marco Cocino.

«Scegliere la miglior ricetta di avvolgimento è fondamentale: viene sviluppata mixando sapientemente tutti i giusti “ingredienti”, ottimizzando i costi di avvolgimento. Le macchine Tosa permettono di settare parametri dedicati per ogni tipologia di prodotto. La percentuale di prestiro del film fino al 400% permette di sfruttare al meglio le caratteristiche dello stesso. Il “posizionamento strategico del film” è cruciale, perché ogni prodotto ha diverse esigenze di avvolgimento, ogni area del carico richiede una specifica forza di contenimento e posizionare la corretta quantità di film dove necessario è estremante importante. Il restringimento film a cordone permette di ancorare il carico alla base del pallet assicurando alla merce la stabilità ottimale.

La tecnologia Smart Wrapping consente di ottimizzare automaticamente la distribuzione del film durante le fasi del ciclo di avvolgimento controllando attivamente la tensione dello stesso negli angoli del carico. Infine, l’applicazione di angolari in cartone evita qualsiasi danneggiamento negli angoli del prodotto durante il trasporto e lo stoccaggio».

L’integrazione tecnologica porta efficienza

Per rendere più efficienti e snelle le fasi di lavorazione e configurazione della linea, prosegue Cocino, «Tosa garantisce una perfetta integrazione con le macchine dedicate alle fasi di lavorazione del prodotto a monte, gestendo tramite scambio segnali le informazioni derivanti dalla linea, efficientando tutti i processi e snellendo le diverse fasi produttive e di configurazione della linea. Inoltre, le macchine Tosa implementano un software per la gestione del cambio formato totalmente in automatico».

Tosa è impegnata a rendere più sicuri i processi. «Il know-how sviluppato negli anni ha permesso di massimizzare la sicurezza dei processi. La filosofia costruttiva “design for fail safe”, il posizionamento del motore e dell’albero di sollevamento posizionati a terra evitano qualunque intervento in quota, potenzialmente pericoloso. La configurazione del cambio bobina automatico che permette di eseguire la sostituzione della bobina di film esaurita, durante il funzionamento della macchina, senza che questa si fermi e in totale sicurezza.

Manutenzione 4.0

Parte integrante della progettazione è l’aspetto della manutenzione. Il nostro approccio è di maintenance 4.0 che combina Preventive Maintenance Smart Interface, interfaccia grafica che permette di guidare l’operatore nella pianificazione e nella gestione della manutenzione preventiva per garantire eccellenza costante e prestazioni durevoli, e Predictive Maintenance Smart Interface, interfaccia grafica che monitora le condizioni effettive di operatività delle macchine, avvisando tramite pannello operativo se vengono avvertiti sintomi che richiedono piccoli interventi che prevengono future operazioni di manutenzione».

© 2021 Tecniche Nuove Spa. Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 – 20157 Milano. Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151 - Privacy Policy - Cookie Policy