Cama Group: sistemi e linee di imballaggio e confezionamento secondario

Published: 11/03/2021

Fondata nel 1981 a Garbagnate Monastero (LC), Cama Group progetta e produce sistemi e linee di imballaggio secondario (Packaging division) e robotica (Robotic division) ad alta tecnologia e offre linee complete integrate di confezionamento, partendo dal ricevimento di prodotti primari (cioccolato e snack, biscotti, gelati, yogurt, caffè, cibo per animali, igiene della persona e della casa) sino al loro imballo prima della palletizzazione.

Cama opera a livello mondiale con uffici in Europa (Francia, Olanda e Regno Unito), Asia, Nord America e Australia, ha un fatturato 2019 di circa 90 milioni di euro ed un organico di circa 250 dipendenti.

L’ azienda presenta una gamma di soluzioni monoblocco (che integrano formazione, carico e chiusura delle scatole), astucciatrici multimballo, incassatrici wrap-around, ma anche formatrici e chiuditrici propedeutiche all’integrazione in linee complete di produzione nel settore alimentare e non.

Le macchine Cama sono progettate secondo un design funzionale ed ergonomico, con una facile e sicura accessibilità, che semplifica e velocizza le operazioni di manutenzione e di cambio formato.

L’azienda investe il 5% del fatturato annuale in ricerca e sviluppo proponendosi come un fornitore completo, in grado di trasferire all’utente finale tutte le competenze necessarie per sfruttare al massimo la tecnologia offerta. Cama è certificata UNI EN ISO 9001, UNI EN ISO 14001, ECOVADIS, SMETA e OHSAS 18001 nel campo del design, ingegnerizzazione e costruzione di macchine per l’imballaggio e di sistemi robotizzati.

Il giusto mix tra innovazione tecnologica, accessibilità e performance

Nell’offerta Cama Group, dedicata al case packaging vi è la linea delle confezionatrici serie FW e IN per un’ampia gamma di prodotti in cassa americana, cassa wrap, cassa wrap con vassoio o vassoio e coperchio con soluzioni che permettono di esporre i prodotti direttamente sugli scaffali.

La multimballo serie MP, che raggruppa i prodotti con fasce di cartone (per esempio yogurt, vasetti, vaschette), coniuga innovazione tecnologica, facile accessibilità, performance e funzionalità. Le sleeving garantiscono flessibilità, affidabilità ed alta efficienza produttiva.

Le astucciatrici serie CL sono la soluzione per il carico del prodotto in orizzontale e possono essere integrate in linee di confezionamento nel settore food e non.

L’unità di carico monoblocco serie IF rappresenta una combinazione unica e integrata di macchine di confezionamento e unità di carico robotiche, che consente di gestire i differenti formati con una rilevante riduzione dello spazio occupato. Queste unità sono pensate per gestire un’ampia gamma di prodotti in flow wraps, oppure in sacchetti, vaschette o cartoni termoformati che vengono poi confezionati in casse americane, scatole o vassoi.

Attraverso un costante investimento in ricerca e sviluppo nella Divisione Robotica, Cama ha sviluppato una nuova gamma di unità di carico con sistema di visione, con lo scopo di offrire soluzioni che soddisfano le esigenze dei clienti, secondo il motto aziendale “Tecnologia con alto valore aggiunto”.

Da tempo in azienda è stato anche avviato un processo, che possiamo definire “figlio” dell’Industry 4.0, partito dalla digitalizzazione delle macchine Cama, attraverso componenti di connessione. Il passo successivo è stato quello di rendere virtuali le macchine e creare simulazioni alterando lo stato del sistema per verificare i processi di funzionamento.

Tags: astucciatrici - chiuditrici - formatrici - packaging secondario - robotica avanzata - smart packaging - unità monoblocco - wrap-around

Fondata nel 1981 a Garbagnate Monastero (LC), Cama Group progetta e produce sistemi e linee di imballaggio secondario (Packaging division) e robotica (Robotic division) ad alta tecnologia e offre linee complete integrate di confezionamento, partendo dal ricevimento di prodotti primari (cioccolato e snack, biscotti, gelati, yogurt, caffè, cibo per animali, igiene della persona e della casa) sino al loro imballo prima della palletizzazione.

Cama opera a livello mondiale con uffici in Europa (Francia, Olanda e Regno Unito), Asia, Nord America e Australia, ha un fatturato 2019 di circa 90 milioni di euro ed un organico di circa 250 dipendenti.

L’ azienda presenta una gamma di soluzioni monoblocco (che integrano formazione, carico e chiusura delle scatole), astucciatrici multimballo, incassatrici wrap-around, ma anche formatrici e chiuditrici propedeutiche all’integrazione in linee complete di produzione nel settore alimentare e non.

Le macchine Cama sono progettate secondo un design funzionale ed ergonomico, con una facile e sicura accessibilità, che semplifica e velocizza le operazioni di manutenzione e di cambio formato.

L’azienda investe il 5% del fatturato annuale in ricerca e sviluppo proponendosi come un fornitore completo, in grado di trasferire all’utente finale tutte le competenze necessarie per sfruttare al massimo la tecnologia offerta. Cama è certificata UNI EN ISO 9001, UNI EN ISO 14001, ECOVADIS, SMETA e OHSAS 18001 nel campo del design, ingegnerizzazione e costruzione di macchine per l’imballaggio e di sistemi robotizzati.

Il giusto mix tra innovazione tecnologica, accessibilità e performance

Nell’offerta Cama Group, dedicata al case packaging vi è la linea delle confezionatrici serie FW e IN per un’ampia gamma di prodotti in cassa americana, cassa wrap, cassa wrap con vassoio o vassoio e coperchio con soluzioni che permettono di esporre i prodotti direttamente sugli scaffali.

La multimballo serie MP, che raggruppa i prodotti con fasce di cartone (per esempio yogurt, vasetti, vaschette), coniuga innovazione tecnologica, facile accessibilità, performance e funzionalità. Le sleeving garantiscono flessibilità, affidabilità ed alta efficienza produttiva.

Le astucciatrici serie CL sono la soluzione per il carico del prodotto in orizzontale e possono essere integrate in linee di confezionamento nel settore food e non.

L’unità di carico monoblocco serie IF rappresenta una combinazione unica e integrata di macchine di confezionamento e unità di carico robotiche, che consente di gestire i differenti formati con una rilevante riduzione dello spazio occupato. Queste unità sono pensate per gestire un’ampia gamma di prodotti in flow wraps, oppure in sacchetti, vaschette o cartoni termoformati che vengono poi confezionati in casse americane, scatole o vassoi.

Attraverso un costante investimento in ricerca e sviluppo nella Divisione Robotica, Cama ha sviluppato una nuova gamma di unità di carico con sistema di visione, con lo scopo di offrire soluzioni che soddisfano le esigenze dei clienti, secondo il motto aziendale “Tecnologia con alto valore aggiunto”.

Da tempo in azienda è stato anche avviato un processo, che possiamo definire “figlio” dell’Industry 4.0, partito dalla digitalizzazione delle macchine Cama, attraverso componenti di connessione. Il passo successivo è stato quello di rendere virtuali le macchine e creare simulazioni alterando lo stato del sistema per verificare i processi di funzionamento.

© 2021 Tecniche Nuove Spa. Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 – 20157 Milano. Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151 - Privacy Policy - Cookie Policy